1. Home
  2. Notizie ed Eventi
  3. Torna la tradizionale manifestazione “Sentieri d’Autunno” (22 e 23 ottobre) con un ricco programma

Torna la tradizionale manifestazione “Sentieri d’Autunno” (22 e 23 ottobre) con un ricco programma

Un weekend all’insegna di Saperi e Sapori a Paglieta (CH). Il centro storico cittadino sarà lo scrigno di numerose iniziative inserite nell’ambito della 17° edizione di “Sentieri d’Autunno”, vetrina della buona cucina, con piatti tipici della tradizione del territorio,  accompagnati da calici di vino, con dolci, oli, mostre di quadri, esposizione di bigiotteria, presentazione di libri, mercatini,  laboratori per bambini, musica live, l’itinerante coro folkloristico di Paglieta, i  Duca’s band,  gli Straccapiazz, i Bricì e a seguire il dj. Gianluca Collaretti (il 22 ottobre); per poi continuare con gli  Arditi Instabili, gli Amici di Franco e i Movie Music Quartett (domenica 23).

“Sentieri d’Autunno”, evento organizzato dalla Pro loco Paglieta APS, in stretta collaborazione di altre associazioni: il Museo delle Tradizioni Popolari “Nelli-Polsoni” e la biblioteca comunale hanno curato la parte culturale, con il patrocinio del Comune di Paglieta, è in programma sabato 22 e domenica 23 ottobre, ormai prossimi; il taglio del nastro, con l’apertura di stand alle ore 18, a Piazza Roma.

Durante i due giorni di full immersion di “Sapori e Saperi”, lungo i  percorsi enogastronomici si sprigioneranno profumi provenienti dal cibo preparato dalle sapienti mani di chi elaborerà  la pasta alla mugnaia; chi invece il  rintrocilo, gli gnocchi, le orecchiette, sagne e ceci, pizze e foje, pizza fritta,  cacio e ove, arrosticini, salsicce,  crispelle, le fumanti castagne, le sfogliatelle, i bocconotti, ed altre golosità.

Il 22 e 23 prossimi, saranno giornate anche per scoprire ed apprezzare  attività e creatività degli artisti locali: in vetrina  i loro pezzi unici, nati dell’ingegno e dall’estro nel creare opere preziose nel loro genere. Ad esporre la bigiotteria artigianale sarà Anna Polidori, la mostra fotografica è a cura di Katia Natale, si potranno anche a scoprire i capolavori di Rosanna Ianni, che esporrà Diamond Painting e le creazioni pittoriche su stoffa di Rita Logiurato. Quest’ultime iniziative avranno luogo a Piazza Roma.

I partecipanti potranno seguire anche la presentazione di due libri:  il 22 ottobre,  ore 21, l’autore Nico Menna presenterà a Palazzo Piccirilli “Istantanee” un testo scritto in due lingue, italiano e tedesco e che esprime in brevi pensieri ricchi di significato e conoscenze filosofico- letterarie,  appunto come istantanee, le emozioni, i  disagi e la stessa realtà che l’autore vive.

A dialogare con l’autore, il prof. Nicola Ranieri; mentre, domenica 23, alle ore 18,30,  Palazzo Piccirilli ospiterà  il giornalista Rossano Orlando che  porterà all’attenzione del pubblico che parteciperà il suo saggio  “Il Senso e la Misura”, un libro  che vanta la prefazione di Don Luigi Ciotti. ”Il Senso e la Misura” di Orlando è un testo di  profondi di contenuti e fa riflettere sulla perdita dei valori umani, sulla sgretolarsi della famiglia e della società, in favore di un sempre più ampio consenso nei confronti di un’esistenza all’insegna di un finto benessere, che passando attraverso i social, i mass-media e gli oratori più disparati e occasionali, giunge come ricerca di sempre maggior prestigio personale, accumulo di ricchezza e potere. A dialogare con Orlando, il pedagogista Mario Palmerio.

Si potranno, pertanto, apprezzare le opere  pittoriche di Giustino Bianco, artista di San Vito Chietino che esporrà a Palazzo Piccirilli, nei giorni 22 e 23, ad abbellire la location dove saranno disposti la mostra  “Colori, sorrisi dell’anima”, di Ergilia Di Teodoro in arte Edit. Con i suoi dipinti, Edit manifesta  la sua concezione dell’arte:“L’arte è  mezzo di comunicazione mediante il quale fare ricerca allo scopo di fornire e ricevere  energia positiva grazie alla carica espressionistica dei colori.” La collezione di quadri sarà visitabile dal 22 al 27 ottobre, dalle 16,00 alle 22,00 (Palazzo Piccirilli).  Una novità: possibilità di itinerario con Social Travel Designer.

«Le due giornate dedicate alle eccellenze del nostro territorio», ricche di musica ed iniziative culturali, dichiara il sindaco di Paglieta, avv. Ernesto Graziani, «richiamerà nel nostro caratteristico borgo il pubblico delle grandi occasioni, intenditori del buono e sano cibo. E questa 17sima edizione organizzata dall’associazione Pro Loco Paglieta APS è maggiormente rilevante perché “riparte” dopo alcuni anni di sospensione per le note vicende legate al Covid,  che aveva interrotto la tradizione.
Sabato e domenica, 22 e 23», continua Graziani,  «riprenderemo a festeggiare ed animare il centro storico, perché la caratteristica rilevante di questa festa e che non si svolgerà solo in una piazza, o in una strada, ma  riguarderà l’intero centro storico di Paglieta, che sicuramente diventerà meta privilegiata di visitatori in cerca di momenti di svago e di ricerca di ottimi piatti abruzzesi,  le cui ricette sono tramandate di madre in figlia, ricette veramente tipiche e principe del nostro comune, come i maccheroni alla mugnaia, il cui impasto è composto solo di farina ed acqua che consente di realizzare un maccherone unico, lungo diverse decine  a volte centinaia di metri, condito direttamente su una tavola in legno dove direttamente, senza piatti, verrà degustato. Ovviamente, per motivi logistici e igienici, in una manifestazione così importante si tralascia questo aspetto tradizionale. Invito tutti a far visita a Paglieta per godere di  questi due giorni di festa e di gioia per il  palato».

Coinvolti nei percorsi enogastronomici: Frantoio Cimini, Vini Paolucci, Tenuta Micoli, Cantine Mucci, Palea, Citra, Casal Thaulero e Vini Fantini. Servizio navetta da Lanciano e Atessa- Per informazioni e prenotazioni -3403528100-