1. Home
  2. Aree Tematiche
  3. Codici IBAN

Codici IBAN

In base alle normative vigenti (Codice dell’Amministrazione Digitale) si rende noto il codice IBAN presso la Tesoreria Comunale, che consente di eseguire bonifici a favore dell’Ente con qualsiasi causale:

IT52G0538777790000000001251 – Banca Popolare dell’Emilia Romagna (Tesoreria Comunale).

Si rende noto che dal 16 aprile 2012 con la conversione del D. L. n. 1/2012 nella Legge n. 27 del 24/03/2012 è stato reintrodotto il sistema cosiddetto di “Tesoreria Unica”. Pertanto le assegnazioni di contributi e quant’altro proveniente dal bilancio statale a qualsiasi titolo ed i pagamenti disposti da enti (Regioni, Province e Comuni) ed altri enti di cui alla tabella A e B, allegate alla Legge n. 720/1984, sono versate sul suddetto conto di Tesoreria Unica, con ripristino dell’obbligo dei girofondi. Di seguito il codice IBAN del conto di tesoreria presso la Banca d’Italia:

IT59F0100003245400300304194 – Banca d’Italia.

Inoltre è possibile effettuare versamenti a favore dell’Ente anche tramite i seguenti conti correnti postali dedicati:

SERVIZIO TESORERIA – C/C n. 12508669 – IBAN: IT72F0760115500000012508669

ATTIVITA’ E SERVIZI SOCIALI – C/C n. 1027228905 – IBAN: IT56T0760115500001027228905

DIRITTI SEGRETERIA UFFICIO TECNICO – C/C n. 15976665 – IBAN: IT66P0760115500000015976665

PROVENTI LEGGE 10/1977 – C/C n. 13844667 – IBAN: IT94E0760115500000013844667

SERVIZI CIMITERIALI – C/C n. 10342665 – IBAN: IT23J0760115500000010342665

OCCUPAZIONE SPAZI/AREE PUBBLICHE – C/C n. 13882667 – IBAN: IT63E0760115500000013882667

TARSU – C/C n. 1004897276 – IBAN: IT83P0760115500001004897276

VERBALI NOTIFICATI – C/C n. 1003322748 – IBAN: IT24I0760115500001003322748

AVVISI DI CONTRAVVENZIONE – C/C n. 1003321922 – IBAN: IT68V0760115500001003321922

Ai sensi dell’art. 65, comma 2, del D.lgs n. 217/2017 come da ultimo modificato dal D.L. n.162/2019 (Decreto Milleproroghe), dal 30 giugno 2020 le Pubbliche Amministrazioni devono adottare e utilizzare in via esclusiva la piattaforma PagoPA, in quanto i servizi di pagamento alternativi a PagoPA risulteranno illegittimi. Inoltre, il D. Lgs 165/2001, art. 1, comma 2, impone l’utilizzo obbligatorio di PagoPA per ogni tipologia di incasso, senza nessuna esclusione.

Di seguito il link al Portale dei Pagamenti del Comune di Paglieta: http://halleyweb.com/c069059/po/po_login.php

Menu